Udienza con Santo Padre – Roma, 3 marzo 2018

papa-francescoGentili Colleghi,
come da link, comunichiamo che in data 3 marzo 2018 alle ore 12.00 nell’aula Paolo VI in Vaticano, Papa Francesco riceverà in udienza privata una delegazione della Federazione Nazionale.
Su indicazione della Prefettura Vaticana è prevista la partecipazione di 6500 persone.
Per ogni Collegio è prevista la possibilità di partecipazione dell’1% degli Iscritti, quindi per il nostro Collegio n. 31 partecipanti.
Per sistematizzare le presenze da trasmettere in Vaticano, i Colleghi dovranno firmare la propria adesione in un apposito modulo a disposizione nella sede del Collegio, sito alla via Salinella n. 15 Taranto.
Suddetto modulo dovrà poi essere spedito dalla Segreteria Amministrativa del Collegio alla Federazione Nazionale entro e non oltre il giorno 2 febbraio 2018.
L’organizzazione è garantita solo se si raggiunge il numero previsto di 31 partecipanti e il Collegio IPASVI di Taranto provvederà a mettere a disposizione, in forma gratuita, un servizio trasporti con partenza giorno 02/03/18 da Taranto Concattedrale alle ore 24.00 e rientro giorno 03/03/18 a Taranto Concattedrale entro le ore 22.00.

Cordiali saluti,
la Presidente Benedetta Mattiacci

In evidenza

Infermiere e Operatore Socio Sanitario. Quale cambiamento

Infermiere e Operatore Socio Sanitario. Quale cambiamento

Clicca qui per scaricare il programma dell’evento formativo

Corso avanzato riservato agli Infermieri Coordinatori

Corso avanzato riservato agli Infermieri Coordinatori: vantaggi per i cittadini, per le aziende sanitarie, per la professione

Attivazione gratuita PEC per gli Iscritti del Collegio IPASVI Taranto

pec_ipasvitaranto

Ecco il nuovo Codice deontologico degli infermieri

Dopo sette anni da quello del 2009, presentata oggi ai presidenti dei 103 Collegi provinciali Ipasvi la prima stesura del nuovo Codice deontologico. Il denominatore e l’obiettivo comune dei 40 articoli che compongono il nuovo testo sono il bene e il rispetto della persona assistita, della sua volontà e dei suoi diritti, privacy compresa e della sua famiglia. Mangiacavalli: “Abbiamo tenuto conto dell’evoluzione della professione, sia sotto il profilo giuridico che dello status e delle competenze”.

Allegato

Nuovo codice deotologico
Titolo: Nuovo codice deotologico (548 clicks)
Dimensione: 323 kB

Ricerca Albo On Line

Ricerca Albo On Line - IPASVI Taranto




Accessibilità
Accessibilità